Eka Pada Galavasana

Eka Pada Galavasana

Alcune posture presentano maggiori difficoltà di esecuzione rispetto ad altre in quanto richiedono la coordinazione sinergica di diversi fattori quali equilibrio, stabilità, elasticità e, in alcuni casi, anche di forza.
Eka Pada Galavasana è infatti una asana di livello avanzato che sollecita in particolar modo le braccia e il bacino.

BENEFICI:

- rinforza i polsi;
- aumenta la forza delle braccia;
- apre i fianchi
- massaggia gli organi addominali attraverso la pressione del piede su di essi.

ESECUZIONE:

- Partendo dalla posizione della sedia, spostare il peso sulla gamba sinistra e sollevare il piede destro da terra portandolo sulla coscia sinistra;
- posizionare la caviglia appena sopra il ginocchio sinistro e iniziare ad entrare con le braccia curvandosi in avanti, sopra la tibia destra;
- piegarsi sufficientemente per portare i palmi delle mani sul pavimento;
- agganciare le dita del piede destro attorno al braccio sinistro tenendo il piede destro e le dita del piede strettamente avvolte al braccio;
- piegare entrambi i gomiti in modo da creare un appoggio per il piede destro;
- portare il busto in avanti, appoggiando il piede destro sulla parte superiore delle braccia;
- portare il peso in avanti per raddrizzare la gamba sinistra e poi, contraendo in espirazione gli addominali, allungare la gamba sinistra;
- respirare in posizione a seconda di quanto si riesce a rimanere in equilibrio;
- portare il piede sinistro a terra per scendere e sciogliere il piede destro tornando nella posizione della sedia;
- ripetere sull'altro lato.


Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace alla nostra pagina su Facebook per rimanere sempre aggiornato

seguici_small


Nessun commento ancora

Lascia un commento